Passa ai contenuti principali

Post

In primo piano

Ieiunum e il Klammer

Sorelle e fratelli,
condividiamo con voi altre due storie. È il nostro modo per immaginare un mondo di tutti, come diceva John Lennon. Questa volta proponiamo due ritorni, in coppia. Rosselli e Genetelli, cresciuti nella stessa carraia sassosa con un immenso sole a sud, che li ha condizionati.



Walter Rosselli, con il racconto numero 46, si addentra nella sola cosa che ci impedisce di morire anzitempo: il cibo. Tra leggerezza e spavento, si scorre nel bisogno alimentare da setacciare fino all’essenza. Rosselli spinge a pieni giri la sua straordinaria capacità visionaria. Immagine di Gabriele Zeller.
(…) Una volta mangiavo di tutto, e molto. Forse troppo. Grandi abbuffate, pranzi d’affari, cene di fine anno (che cominciavano già a inizio novembre e terminavano a fine gennaio per farcele stare tutte) con gli amici, l’ufficio e le varie società di cui ero membro, segretario, cassiere, presidente. Menù a cinque, sette, nove portate con vini e liquori adeguati. Poi ho smesso. (…)


Giorgio …

Ultimi post

Figurine Mondiali

Tempo di Figurine

Le Figurine dell'album Arbok

Sono partiti in maglia gialla

Milleduecento in cammino

È sempre tempo per abbonarsi

Quattro libri in cammino

Arbok riparte

Arbok è in viaggio

Arbok senza Frank